Attività in programma Dicembre

Venerdi 12 dicembre

  • Ore 9;00 piazza Garibaldi: sciopero generale della scuola e manifestazione cittadina. Aderite il più possibile!

Giovedi 18 dicembre

  • Ore 19;00 Giurisprudenza: Notte bianca in università presso la facolta di Giurisprudenza. Qui il programma dettagliato.

…continuano gli interventi informativi durante le lezioni in tutte e 4 le facoltà.

Annunci

Mobilitazione: Notte Bianca, la locandina

loc_notte_bianca

qui potrete visionare il programma dettagliato della serata.

Volantino sciopero 12 dicemebre

vol_121208

Notte bianca in università

Come studenti, insieme ai docenti, ai ricercatori e al personale tecnico e amministrativo dell’Università degli Studi di Brescia ci siamo impegnati per organizzare una “(Mezza) Notte Bianca” all’interno degli spazi universitari.

Sarà l’occasione per conoscere, attraverso diverse lezioni e la presentazione di alcune ricerche, che cosa rappresenta l’Università per la società in cui viviamo e qual è il suo contributo per il miglioramento della qualità della vita di tutti.

Come studenti siamo contrari ai tagli operati dal Governo, perchè colpiscono indistintamente le Università serie e i diplomifici, quelle che amministrano con rigore i loro bilanci e quelle degli sprechi. Tagliare 1,5 miliardi all’Università significa cancellare la ricerca, uccidere il futuro delle giovani generazioni e, allo stesso tempo, significa impedire a Brescia e all’Italia lo sviluppo economico e sociale. Siamo contrari alla possibilità per le Università pubbliche di trasformarsi in fondazioni private. I pesanti tagli costringeranno gli atenei a trasformarsi in fondazioni private e ad aumentare pesantemente le tasse universitarie. Saremo noi studenti e le nostre famiglie a pagare i costi di queste scelte.

Come studenti siamo consapevoli del fatto che l’Università debba essere riformata, ma siamo convinti che per fare ciò sia necessario un forte investimento nella formazione, nell’istruzione e nella elevazione culturale, sociale ed economica delle persone e dei giovani.

Vi invitiamo tutti a partecipare alla “(Mezza) Notte Bianca” per sostenere le nostre ragioni, e per vedere con i vostri occhi che l’Università e la ricerca rappresentano una risorsa per tutti e che tutti devono potervi accedere.

Mobilitazione: Notte Bianca, il programma

PROGRAMMA “NOTTE BIANCA”  18 DICEMBRE 2008


LEZIONI dalle ore 19.00

  • Ore 19.00
    Prof. Cassetti, “Crisi economica, beni pubblici e protesta studentesca: esiste un nesso?
    Prof. Tira, “Sostenere la sviluppo sostenibile
    Prof. Romanelli, ”Invecchiamento di massa : problematiche sanitarie,sociali ed economiche
  • Ore 19.30
    Prof. Ranzi, “Cambiamento climatico e ritiro dei ghiacciai
    Prof. Panteghini, “La crisi economica
  • Ore 20.00
    Prof.ssa Barbera, “Immigrazione, bonus bebè…solo agli italiani?
    Prof. Bertanza, “La raccolta differenziata dei rifiuti
  • Ore 20.30
    Prof. Maccabelli, “Meritocrazia:utopia o realtà?
  • Ore 21.00
    Prof. Memo, “Neurobiologia del comportamento maschile e femminile
  • Ore 21.30
    Prof. Caligaris, “Malattie sessualmente trasmissibili
  • Ore 22.00
    Prof.ssa Alessi e prof. Asti “Lavoro e  cinema” proiezione del film “L’apparenza inganna” di Francis Weber  a seguire dibattito


PRESENTAZIONE RICERCHE dalle ore 20.00

I ricercatori illustreranno le loro ricerche con interventi di 15- 20 min. ciascuno, in particolare:

  • Sergio Vergalli (economia) “Il fenomeno migratorio: un’analisi economica
  • Antonella Pietta ( economia, geografia economica) “Riflessione critica sulle curve di Kuznets: le relazioni tra crescita economica e impatti ambientali
  • Stefano Barontini (ingegneria, ingegneria idraulica) “Terra e acqua. Alcuni risultati di idrologia del suolo
  • Carlo Bianchi (musicologia all’Università di Cremona e Pavia, redattore di Bresciamusica) “Karl Amadeus Hartmann e la musica del dolore
  • Matteo Maria Galizzi ( economia-giurisprudenza, economia politica) “L’economia sperimentale: scelte e comportamenti economici in laboratorio
  • Elisabetta Bandiera ( medicina) “Nuovi approcci diagnostici, prognostici e terapeutici nei tumori ginecologici
  • Luca Masera ( giurisprudenza, diritto penale) “Malattie professionali e diritto penale: il problema del nesso di causalità

Durante le lezioni, dalle ore 19.00 alle 22.00, è previsto un momento di intrattenimento per bambini con letture di racconti e fiabe, giocoleria e burattini. (aula studio “acquario”)

CONCERTI/RAPPRESENTAZIONI TEATRALI  dalle ore 22.00

  • Ore 22.00 concerti musicali
    gruppi: Nailseaters, Cronofobia , REELS OF JOY
  • Ore 22.30
    monologo “Galileo: un racconto per voce e pianoforte”
    Filippo Garlanda voce
    Felice Cosmo pianoforte
  • Ore 23.20
    primo intermezzo musicale
    quintetto di fiati composto da allievi e diplomati del Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia
  • Ore 23.45
    monologo teatrale “Olio su tela”
    Enzo Longo voce
    Lorenzo Bicci pianoforte
  • Ore 24.10
    Secondo intermezzo musicale
    quintetto di fiati

luogo: aula studio “Acquario”

  • Ore 22.30-23.15
    Laboratorio teatrale
  • Ore 23.20
    Musica
    Mirko Dettori fisarmonica
    Mary Malò voce

Durante la serata verrà distribuito vin brulè e sarà predisposta un’area ristoro

Mobilitazione: Lavaggio vetri

L’evento si è svolto giovedi 4 dicembre.

In una assolata mattinata, una trentina di studenti universitari e ricercatori hanno mostrato il loro disappunto verso la legge 133 cercando di sensibilizzare l’opinione cittadina tramite la consegna di volantini informativi e “regalando” un lavaggio vetri agli automobilitsti fermi al semaforo dell’incrocio di piazzale Cesare Battisti.

La mattinata è stata assai divertente, sia per quanto riguarda il lavaggio vetri, sia per alcuni dibattiti nati con alcuni cittadini a favore della legge.

Questa iniziativa va ad aggiungersi alle altre organizzate per cercare d’informare e sensibilizzare l’opinione pubblica bresciana riguardo a quanto di disastroso apporta la legge 133.

Dal Giornale di Brescia l’articolo sull’evento disponibile qui.

Di seguito alcune foto dell’evento.

Errata Corrige

Segnaliamo e ci scusiamo per un’inesattezza contenuta nel post del 7 novembre dal titolo “Mobilitazione:Ingegneria in assemblea”.
L’assemblea a cui il post faceva riferimento, infatti, non è stata organizzata dal Comitato, ma dai Rappresentanti degli studenti delle liste presenti all’interno della facoltà.
Abbiamo quindi proceduto a correggere quanto scritto nel blog.